BROKEN FLOWERS

'Milano è una città grigia. Sostanzialmente un'uniforme colata di asfalto e cemento. Portare del colore nelle sue strade è un'impresa assai ardua.'
Il progetto fotografico Broken Flowers, del giovane artista Michele Ravasio, è dedicato ai moltissimi e variegati chioschi dei fiorai, che si trovano disseminati in ogni quartiere della città.

Racconta di una sfida impossibile, persa in partenza, contro un ambiente ostile e nella bella stagione, anche contro il caldo e il sole, che rischiano di bruciare i fiori: fragili istanti di 'natura urbana'. Per questo, per una buona parte dell'anno, i fiorai si devono ingegnare per coprire scrupolosamente la loro merce tramite tende e teli di ogni tipo, di ogni fantasia e di ogni materiale, da spostare a seconda del movimento del sole. Brandelli che donano un aspetto spesso pittoresco a queste piccole casupole, rendendole presenze aliene, parte integrata di un paesaggio urbano, ma allo stesso tempo elementi che si slegano dall'ambiente circostante.

 

platform green michele ravasio paesaggi urbani chioschi
			fiori milano 1

platform green michele ravasio paesaggi urbani chioschi
			fiori milano 2

Simile, peraltro, è la condizione stessa di chi si trova, oltre ai fiori, al di là di quelle tende: nel 90% dei casi sono ragazzi del Bangladesh, che non conoscono l'italiano e a fatica riescono a capire e farsi capire dagli ormai pochissimi clienti. Tre realtà ai margini che collassano nel medesimo istante: la prima, quella di una natura come presenza che stenta a sopravvivere nel contesto urbano milanese; la seconda, quella rappresentata da esistenze complesse, frutto degli esodi postmoderni; la terza, quella tristemente nota e costituita dalla soppressione delle piccole attività individuali a discapito della grande distribuzione.

platform green michele ravasio paesaggi urbani chioschi
			fiori milano 3


Michele Ravasio, Broken Flowers, 2014. Courtesy l'artista
Questa news è stata pubblicata nell'ambito delle proposte che giungono a Platform Green. Per maggiori informazioni in merito alla procedura di invio del tuo progetto o lavoro, vai alla sezione 'Contatti'